P.O.P. Pitti Optical Power

P.O.P. Pitti Optical Power è il tema di Pitti Immagine Uomo 94

La fiera Pitti Immagine Uomo, punto di riferimento del menswear e del lifestyle contemporaneo, ormai conosciuta a livello planetario, continua la sua evoluzione anticipando i nuovi trend della moda con progetti, eventi e sfilate che coinvolgono tutta la città di Firenze.

Come sempre unico nel suo genere, l’allestimento della Fortezza da Basso concepito e curato dal life-styler Sergio Colantuoni, racconta la visione P.O.P. Pitti Optical Power attraverso un tripudio di righe a colori che danno vita a un giocoso caleidoscopio di pattern geometrici in continuo movimento.

A questa edizione partecipano in totale 1.240 marchi di cui 561 provenienti dall’estero, e si svolgeranno numerosi eventi tutti dedicati a raccontare il futuro della moda maschile.

Fitto il calendario degli appuntamenti targati P.O.P. Pitti Optical Power, tra i tanti vi segnalo:

Il lancio del brand Fumito Ganryu presentato come Designer Project di Pitti Immagine Uomo 94. Il fashion designer giapponese Fumito Ganryu, che ha al suo attivo collaborazioni con la Maison Comme des Garçons in qualità di pattern maker per Junya Watanabe, presenta la sua prima collezione eponima e indipendente.

 

P.O.P. Pitti Optical PowerLo stilista Fumito Ganryu

 

Per la prima volta in Italia la sfilata del brand del designer giapponese Shinpei Yamagishi BED j.w. FORD. Lo stile della sua collezione è composto da un mix di sartorialità e design di matrice street che si distingue soprattutto per la ricerca e per la tecnica di costruzione dei capi bilanciata tra formale e casual.

Il nuovo progetto Ermenegildo Zegna – Beachwear che sarà presentato nel Cortile del Teatrino.

La collezione Rossignol ispirata al tema della mobilità e sviluppata in due linee: la prima è Urban Mobility, disegnata dal designer Damir Doma e ispirata al mondo delle e-mountain bikes, e la seconda è Mountain Mobility, una serie di capi outdoor sport chic.

Lo showcase della Luft Collection PE 2019 di MCM, il marchio tedesco di fama internazionale produttore di accessori e travel goods di lusso, che rivoluziona il design classico con l’uso di materiali futuristici e che piace ai Global Nomads. La collezione sarà esposta in Fortezza e presentata agli addetti ai lavori con uno show in linea con l’anima sporty del marchio che si terrà alla Dogana.

Special Guest di questa edizione del Pitti Immagine Uomo, intitolata P.O.P. Pitti Optical Power, è Roberto Cavalli che presenta con un evento speciale la prima collezione maschile disegnata dal nuovo direttore creativo Paul Surridge.

In concomitanza con la fiera la città ospiterà numerosi eventi, tra questi:

Due gli eventi dell’Istituto Marangoni: L’11 giugno, sfileranno le collezioni menswear dei migliori studenti delle scuole di Milano, Londra e Parigi insieme a Armando Costa, vincitore del 1° concorso I’M Alumni Collections (R)evolution. Mentre il 14 giugno, l’istituto ospiterà un talk con Sara Sozzani Maino e Ermanno Scervino sui temi più attuali del mondo della moda.

La sera del 12 giugno la Manifattura Tabacchi ospiterà il Polimoda Fashion Show 2018: Separate Collection che presenterà al pubblico e a una giuria Internazionale 20 collezioni degli studenti prossimi al diploma di Fashion Design.

Il 13 giugno la presentazione del libro “Ritmoemotivo, everything changes a modern man’s wardrobe”, svelerà al pubblico un prezioso contenitore di fashion trend composto da outfit sperimentali atemporali contaminati da epoche, volumi, e materiali diversi, realizzato da Stefano Chiassai, fashion designer, creative director, e instancabile collezionista di abiti e materiali legati alla moda, proprietario di un archivio di oltre 15.000 pezzi.

Sempre il 13 giugno si terrà lo show di Band of Outsiders che presenterà la quarta collezione ispirata a una gita scolastica in Italia, realizzata da Angelo van Mol, Design Director, e Daniel Hettmann’s, Brand Director.

In concomitanza con il Pitti Immagine Uomo 94 il 13 giugno a Palazzo Corsini avrà luogo l’evento sfilata del retailer cinese By Creations dal titolo Beyond Italian Beauties. I protagonisti di questo appuntamento saranno il talento e la creatività del Made in Italy rappresentati dalle capsule collections di Lardini, Moreschi e Santoni realizzate in esclusiva per By Creations.

 

P.O.P. Pitti Optical PowerUna sfilata By Creations

 

Per tutte le informazioni consultate il calendario degli eventi:

Pitti Immagine Uomo 94

 

L’immagine di Fumito Ganryu è stata gentilmente fornita dall’ufficio stampa dello stilista

L’immagine della sfilata By Creations è stata gentilmente fornita dall’ufficio stampa dell’azienda

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail