Sfila in passerella a Milano una nuova visione contemporanea della moda femminile: New Folk Remix, la collezione Cristiano Burani AI 2017 2018

New Folk Remix è il titolo della collezione Cristiano Burani AI 2017 2018. L’idea dello stilista di miscelare tecnologia, innovazione e influenze etniche ha generato una serie di ensemble dall’appeal casual-chic con dettagli e riferimenti sportivi accostati a materiali pregiati, creando effetti che sottolineano l’eleganza dell’intera collezione. Sono forme architettoniche costituite da linee ampie e tagli regolari, che mettono in evidenza il gusto personale di Cristiano Burani il quale, pur osando, rimane fedele al suo stile personale.

Ed è così che segni, disegni e materiali provenienti dal passato, in questa collezione si fondono con il presente, come i preziosi pizzi valencienne che si alternano a plissé moderni e luminescenti. Mentre i gessati maschili, che sembrano dipinti a mano, e i velluti a coste macro rivivono una nuova stagione. Gli altri tessuti adoperati per esprimere l’essenza metropolitana della collezione Cristiano Burani AI 2017 2018 sono il velour di cachemire, il denim, il taffetas e il velluto di seta stampata.

 

Cristiano Burani AI 2017 2018Lo stilista Cristiano Burani

 

La raffinata tecnica jacquard fil coupé risalta sul tessuto dal motivo geometrico impiegato per la mini tunica e la gonna ampia abbinata al pull zippato. La maglieria segue l’idea di base della collezione: la lavorazione tipo hand made tridimensionale impera per maglioni e total look monocolore con pantalone. Morbidi filati pure per il tailleur con gonna a righe.
I colori proposti per il prossimo inverno sono: cammello, blush, rosso scuro, lilla e nero illuminati da flash cromatici fuxia e giallo. I tessuti cracklè laminati a mano sono in color canna di fucile, bronzo e argento.

Nella collezione Cristiano Burani AI 2017 2018 sono proposti diversi capi in pelle: abiti, pantaloni e parka. La pelliccia è impiegata per bordi e finiture degli interni. La palette scelta per la pelle è perfettamente assortita con quella dei tessuti e comprende tonalità naturali del cipria, il nero e il color coccio, utilizzati anche per gli accessori più grintosi quali le borse dalle lunghe frange e i guanti decorati con inserti geometrici colorati. In passerella le calzature definiscono il mood urbano dei capi: sono creeper shoes allacciate e stivali alti con ganci trekking, stringhe multicolor e suole maxi platform in poliuretano stratificato.

 

Cristiano Burani collezione AI 2017 2018. Video by FF Channel

 

Cristiano Burani inizia la sua carriera nel 1995 come designer per La Perla Studio, Perla Beachwear e La Perla Prèt à Porter. Collabora con due importanti brand: Blumarine e Versace. Nel 2011 presenta al salone Mifur la sua prima collezione di pellicce. Dal 2012 le sue creazioni sfilano regolarmente a Milano, e sono state molto apprezzate nelle grandi capitali internazionali della moda come Parigi, Shanghai, Singapore, Bangkok, Beijing e Dubai.

 

www.cristianoburani.it

 

Immagini gentilmente fornite dall’ufficio stampa Cristiano Burani

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail