La sfilata evento Designer Project di Pitti Immagine Uomo 89 alla Stazione Leopolda di Firenze adidas Originals by White Mountaineering

Chissà se Adi Dassler, geniale fondatore dell’azienda di calzature sportive Gebrüder Dassler Schuhfabrik nata nel 1924 a Herzogenaurach, piccolo paese della Baviera, avrebbe mai immaginato che le sue scarpe sportive potessero diventare famose in tutto il mondo. Senza parlare poi dell’imponente strategia di comunicazione operata dall’attuale “erede” della sua piccola fabbrica, ovvero il colosso dell’abbigliamento sportivo Adidas Group che oggi, grazie al suo eccezionale approccio comunicativo allo sport e alla moda, è capace di interpretare i sogni, i bisogni e le emozioni del pubblico. Ne è un esempio la sfilata evento adidas Originals by White Mountaineering che si è svolta in gennaio durante il Pitti Uomo alla Stazione Leopolda di Firenze, con la quale è stata presentata la nuova collezione uomo e donna, realizzata per adidas Originals da Yosuke Aizawa, ideatore e designer del brand giapponese White Mountaineering. Come si vede nella foto e nel video, la struttura post industriale della Leopolda è stata illuminata da una geometria di luci mobili che hanno reso ancora più suggestiva la scenografia realizzata con grandi triangoli luminosi che, calati lentamente dall’alto, “incorniciavano” i modelli sottolineando l’immagine futuristica della collezione. Adidas Originals non è nuova a questo genere di eventi, regolarmente organizza appuntamenti ad alta risonanza internazionale per il lancio di una nuova linea, o semplicemente di un singolo prodotto. Ma anche le collaborazioni svolgono un ruolo significativo, infatti nel corso degli anni la sua evoluzione stilistica è stata supportata da numerosi designer, creativi e personaggi dello spettacolo come Stella McCartney, Jeremy Scott, Pharrell Williams, Kanye West, solo per citarne alcuni, e dallo stesso Yosuke Aizawa, il quale ha già collaborato con il marchio tedesco la scorsa stagione.

Ora invece vi racconto brevemente la storia di White Mountaineering, un’azienda giovane che secondo me, ha tutte le carte in regola per imporsi anche in Italia. Il brand è stato lanciato da Yosuke nel 2006, dopo aver concluso i suoi studi presso il Department of Product and Textile Design della Tama Art University di Tokyo. Nel 2009 apre il suo primo negozio, e nel 2010 presenta per la prima volta in passerella la collezione primavera/estate. Il suo stile e il concept della collezione riscuotono molto successo in Giappone, tanto che l’anno dopo decide di esporre la sua produzione a New York per farsi conoscere anche dal mercato americano. Da lì in poi è stato tutto un crescendo, perchè White Mountaineering, che nasce come abbigliamento sportivo outdoor, diventa un vero e proprio stile di vita. Design, utilità, tecnologia, questi sono i tre elementi base che fusi insieme e rielaborati ad arte da Yosuke formano il concept di questi capi decisamente innovativi da indossare anche in città.

La collezione adidas Originals by White Mountaineering sarà in vendita da agosto 2016, ma intanto guardate il video dell’evento fiorentino per farvi un’idea su come Yosuke Aizawa ha reinterpretato lo storico brand adidas Original.

 

adidas Originals by White Mountaineering FW16 at Pitti Uomo Full Version

 

www.adidas.it/originals

 

Immagini Pitti Immagine Uomo. Special@adidas Originals by White Mountaineering, foto ambientazione Vanni Bassetti, foto sfilata Giovanni Giannoni

 

Condividi su

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.